La ricetta della marmellata di mandarini spiegata passo passo

Marmellata di Mandarini

La marmellata di mandarini si fa in inverno normalmente tra dicembre e gennaio quando avviene la normale raccolta dei mandarini.

E’ una marmellata non molto conosciuta ma davvero squisita se realizzata nel modo corretto.

Richiede un po’ di pazienza nella preparazione in quanto è necessario togliere tutti i semi ma come sempre lo sforzo sarà ampiamente ripagato dal gusto di questa marmellata.

Se proprio siete pigri potete usare le clementine che essendo prive di semi vi faciliteranno non poco nella preparazione.

Ingredienti

1,5 kg di mandarini o clementine ed 1 kg circa di zucchero.

Preparazione

Sbucciate i mandarini e tagliateli a metà oppure a fettine in modo da togliere tutti i semi.
Pesate la polpa che avete ottenuto e mettetela in una pentola di acciaio insieme ad uguale quantità di zucchero.
Lasciate riposare per qualche ora e nel frattempo fate dalle bucce tante piccole strisce, sbollentatele per circa 10 minuti, scolatele e mettetele a raffreddare. La quantità di bucce dipende molto dal vostro gusto, normalmente potete usare le bucce di 5-6 mandarini.
Mettete la marmellata sul fuoco e fate cuocere per circa 1 ora aggiungendo alla fine le bucce.
Quando la marmellata è pronta invasatela e procedete con la sterilizzazione.